Pubblicato da: thinkingbox | 7 marzo 2010

L’assalto del procione

Il procione e la monnezza

photo by lexnger at flickr.com

Finche’ un procione non ti ha mangiato la monnezza non puoi veramente dirti integrato nella vita canadese. In teoria i contenitori dei sacchetti dell’umido sono a prova di animale, in pratica forse li hanno testati con dei San Bernardo ubriachi.

L’altra sera S. e’ andata a prendere A. da un suo amico e al suo ritorno ha trovato una sorpresa: procione con muso immerso nel sacchetto sventrato dell’umido, che non accennava a spostarsi nemmeno dopo che S. l’ha abbagliato. Sono dovuto uscire io e tirar su pezzi di materiale organico putrefatto per farlo svicolare per bene. Ovviamente si e’ rintanato sotto al portico, dove probabilmente si contende la tana con una puzzola. O i 5 milioni di scoiattoli che vivono sugli alberi solo nel nostro giardino.

Tempo fantastico tra l’altro. Oggi abbiamo fatto un giro nel pomeriggio, 9 gradi ma vento un po’ fresco. Se non nevica piu’, questo e’ ufficialmente l’anno meno nevoso da quando si registrano questi dati in Canada. Fino ad oggi sono venuti solo 52 cm e rotti di neve in questo inverno. Il record precedente e’ dell’inverno ’52-’53, con 53 cm. Tanto per farvi capire, l’anno scorso ne sono venuti giu’ il triplo e l’anno prima ancora quasi 4 volte tanto. Un sogno.

A. inizia ad andare veramente bene in bicicletta. Rispetto a suo padre, alla stessa eta’, e’ avanti anni luce. Ero proprio un po’ tonto, pero’ diciamo che avevo i miei buoni motivi. Anche dopo aver imparato non ho mai conservato un buon rapporto con il mezzo a due rote, a partire dal fastidioso schiacciamento degli zebedei.

Grazie a quei fantastici genii della RAI non possiamo piu’ vedere il telegiornale via internet. Non che ci manchi particolarmente, visto pure il tenore delle notizie, ma fatichiamo ad abituarci alle notizie canadesi, molto piu’ tristi e sciape rispetto a quelle frizzanti italiche fatte di escort, trans, decreti legge dell’ultimo minuto che prendono la costituzione e la trasformano in carta igenica per cessi pubblici, assoluzioni per perscrizione equiparati a innocenza assoluta e compagnia bella. Non c’e’ competizione.

Mi consolo leggendo Spinoza. No, non il filosofo. Un esempio: «L’opposizione si preannuncia strenua: già fondato su Facebook il gruppo “Questa papaia avrà più fan del decreto salvaliste”

Annunci

Responses

  1. CHE BELLO IL PROCIONE !!! Quanto al resto noi ci divertiamo ma, soprattutto facciamo divertire gli altri, autorizzati a pensare che tutto il peggio sia da noi e quindi da “loro” tutto perfetto.

  2. […] eccezione e’ il lunedi’ mattina: la spazzatura deve essere fuori prima delle 7 e dopo svariati attacchi notturni di procioni e puzzole abbiamo deciso di non rischiare piu’ e di tenerla in […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: