Pubblicato da: thinkingbox | 10 ottobre 2011

Grazie del tacchino

La novita’ di questo Thanksgiving e’ il tacchino: finalmente ci siamo decisi a uniformarci agli usi e costumi locali, e poi a me il tacchino piace molto. Mio padre mi ha fatto promettere di fare una foto a cottura ultimata, per cui ecco qua:

L’unico problema e’ che abbiamo sbagliato a seguire le istruzioni e anziche’ esser pronto alle 7 era cotto a puntino alle 9 e mezza. A quel punto eravamo prossimi a rosicchiarci vicendevolmente le caviglie per la fame. Mangeremo tacchino per svariati giorni, visto che la bestia era da 6 chili.

Dopo temperature orrende il tempo e’ esploso e in questo momento sono in calzoncini corti. Per una volta fa piu’ caldo qui che in Italia. Siamo andati a farci un giro alla ricerca delle foglie rosse. Mi sembrano indietro quest’anno, forse per via dell’estate calda e asciutta. Comunque lungo Forks of the Credit Road e la Hockley Valley di foglie arancioni ne abbiamo viste molte. Poco rosso. Ho stancato tutti con un paio di sgroppate di quasi 2 ore ciascuna e non capisco se mi amano o mi odiano. Ovviamente pranzo al sacco a base di panini al tacchino.

Sabato sera S. e io siamo andati a vedere The Ides of March, di e con George Clooney. Niente male, magari una storia un po’ scontata, ma per niente male e girato bene. Kudos a George. E poi ci sono alcuni attori in ruoli secondari che semplicemente adoro: l’immenso Philip Seymour Hoffman, quella faccia incredibile di Paul Giamatti e l’eterna Marisa Tomei.

In settimana ci sono state le elezioni provinciali dell’Ontario. La cosa e’ piuttosto importante, per via dello statuto federale del Canada, assai piu’ spinto ovviamente rispetto alle finte aspirazioni dei legaioli. Ad esempio, sia sanita’ che educazione sono interamente a carico delle province, di cui costituiscono il capitolo di spesa principale. Nelle ultime due legislature l’incarico e’ andato a Dalton McGuinty e ai liberali, che da svariati anni dominano l’Ontario. Le ultime elezioni federali hanno visto un’ascesa irresistibile dei conservatori e in molti si aspettavano un’altra debacle liberale. I primi sondaggi davano Hudak e i conservatori in vantaggio di 10 punti, con una campagna stampa molto aggressiva e un bombardamento di spot elettorali contro McGuinty, dipinto come “The Tax Man”. Figuratevi che persino A. e’ venuto a chiedermi: “Papa’, chi e’ The Tax Man? E’ cattivo?”

Nonostante tutto i liberali hanno mantenuto la calma, hanno puntato sulla solidita’ e l’esperienza e sono riusciti in un recupero insperato, conquistando 53 seggi su 107, a un solo seggio dalla maggioranza assoluta. I conservatori hanno confermato i passi avanti nell’Ontario rurale e piu’ depresso, ma non sono riusciti a fare breccia a Toronto e nella GTA, fermandosi a 37 seggi, mentre l’NDP ne ha conquistati 17. I liberali si avviano quindi a un governo di minoranza, concetto impensabile per l’Italia, ma che qui funziona piuttosto bene, devo dire. Da notare che al cosiddetto voto popolare, la distanza tra liberali e conservatori e’ solo del 2.2%, amplificata per via di una legge elettorale con collegi uninominali e turno unico. Un sogno, mi vien da dire, ma ovviamente qui c’e’ chi si lamenta e vorrebbe passare al proporzionale, tipicamente i partiti minori che fanno una gran fatica ad essere rappresentati.

Ho fatto un paio di post su Google +, piu’ per togliermi lo sfizio che altro. D’altronde fino a che Google non pubblichera’ un’API di scrittura mi sembra difficile che la cosa prenda piede. A questo punto non e’ nemmeno chiaro quale possa essere il futuro della piattaforma. Personalmente tutte le limitazioni che Google ha posto per il momento non mi fanno avere molta voglia di bazzicarci. Vedremo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: