Pubblicato da: thinkingbox | 19 febbraio 2010

Totoinfradito

Infradito

Some rights reserved

Sono sempre piu’ stranito da questo inverno mite. Non arriviamo a estremi ridicoli come la pioggia a Whistler e la neve trasportata dai camion, ma anche oggi il termometro oscillera’ tra -1 e +1. Cio’ nonostante non mi illudo: ci sono ancora almeno 5-6 settimane di inverno pieno davanti, comprese nevicate copiose, piccole bufere di neve, raffiche di vento gelido che scoperchiano le palpebre e qualche accesso di freddo intenso. Il periodo piu’ difficile e’ proprio il mese di marzo: i geni non mentono e il mio DNA evidentemente e’ convinto che a marzo arriva la primavera, a qualunque latitudine. Invece bisogna tenere duro, perche’ l’inverno molla veramente solo all’inizio di aprile.

Per allietarmi vi propongo un “totoinfradito”: quando vedro’ i primi teenager pazzi con gli infradito su Queen Street? Azzardo una previsione: nel mese di aprile => non appena ci sara’ la prima puntata verso i 10 gradi il sangue iperormonale dei teenager canadesi iniziera’ a ribollire e si vedranno in giro i primi folli che non resisteranno alla tentazione di mostrare al mondo orgogliosi gli infradito di turno.

Ieri sera la squadra canadese di Hockey ha quasi mancato la vendetta nei confronti della Svizzera. Il tutto si e’ risolto ai rigori. Se il Canada avesse perso sarebbe stata una tragedia nazionale, paragonabile a entrambe le sconfitte dell’Italia con le due Coree (Nord nel ’66 e Sud nel 2002), per lo piu’ in casa. Il fanatismo dei Canadesi per l’hockey e’ incontrastato, assai piu’ intenso rispetto a quello degli Italiani per il calcio. Purtroppo io non riesco ad andare oltre l’insopportabile senso di disgusto che provo nel vedere le manifestazioni di machismo ipocrita che accompagnano inevitabilmente tutte le partite, anche le piu’ stupide. Amen, se non altro i Canadesi tollerano le mie menate sull’hockey le poche volte che se n’e’ parlato. Si puo’ essere espulsi dal Canada per parlare male dell’hockey e del caffe’ di Tim Horton’s?

Annunci

Responses

  1. […] mio disgusto per l’hockey non e’ una novita’. L’hockey sta ai Canadesi tanto quanto il calcio sta agli Italiani. O forse […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: